martedì 16 gennaio 2018

IL CHIODO NEL PUPAZZO. VI PRERSENTO ALCUNI PERSONAGGI


IL CHIODO NEL PUPAZZO

Autore Bruno Brundisini

il thriller ad alta tensione emotiva, che nasce come un romanzo d’amore, per poi immergersi nel mare tempestoso delle tematiche del male, del delitto, dell’arroganza. Un libro dissacrante, profondo,che pone tanti interrogativi. Una ricerca del bene, di Dio, di un cristianesimo puro, autentico, francescano. Ma anche un racconto crudo  del marcio che talvolta può permeare di sé le istituzioni ritenute a più alta valenza morale, quali la Legge e la Chiesa. Il tutto narrato in modo assolutamente originale. Una pagina tira l’altra fino al finale sconvolgente.

VI PRESENTO I PERSONAGGI PRINCIPALI.

Salve, sono Ernesto Masi, insegnante precario di filosofia e tante altre cose! L’autore mi ha conferito il ruolo di protagonista nel romanzo, ma il vero protagonista in realtà è il male, che si traveste in tanti personaggi che mi circonderanno e anzi… guardate, non so nemmeno se uscirò vivo da questa storia. Ma non vi anticipo niente, altrimenti che gusto c’è?!

Io sono Ludovica, la fidanzata di Ernesto. Purtroppo starò con voi solo per alcuni capitoli, perché ahimè! a un certo punto vi dovrò lasciare. Ma state tranquilli, avvertirete sempre la mia presenza… fino alla fine!

Mi presento, dottor Gilberto Rossi, giudice per le indagini preliminari. Non mi fate domande, non vi posso dire niente. L’indagine è coperta dal segreto istruttorio. L’unico modo per scoprire come sono andati i fatti è leggere con attenzione le carte fino in fondo, mi raccomando, con la massima attenzione a partire dai primi capitoli eh!non vi perdete i particolari! Nemmeno io all’inizio ci avrei creduto.

 Ciao cari, sono Anna, l’amica del cuore di Ludovica. Io l’avevo detto che Toro e Gemelli non potevano andare d’accordo, ma non mi hanno creduto!

Sono Don Emilio La Volpe, vescovo di una grande diocesi. Sarete voi, cari lettori e lettrici, a giudicare il mio operato.

Fra’ Michele, demonologo ed esorcista. Ernesto caro, hai proprio ragione, il vero protagonista di questo romanzo è proprio il male, ma non quello astratto, come pensi tu da miscredente e scettico. Il vero protagonista è Satana, anzi Asmodeo, con le sue malefiche schiere.

Maria Assunta sposata Vergine. Ormai ho lasciato da tempo la strada. Ma lo stesso non rimarrete indifferenti verso di me, non tanto per la mia bellezza, ma per il  mio cuore generoso, la mia religiosità semplice che vi conquisterà.

E poi c’è fra’ Giacinto, un santo. Quando lo conoscerete ne rimarrete sconvolti, e c’è forse una tremenda profezia, mai pronunciata, su Ludovica bambina!

Il libro è disponibile nelle principali librerie in tutt’italia.

Su Amazon in cartaceo e in ebook:


In Mondadoristore:


Lafeltrinelli:


In ibs.it:


Nella Grande Libreria Online Hoepli.it:


In ebay:


In Libreria Universitaria:


 

E in molte altre librerie online.
Stampa il post