lunedì 2 gennaio 2017

Perchè parlarne prima?


 
Il romanzo IL CHIODO NEL PUPAZZO non è ancora sugli scaffali delle librerie sia cartacee che online. Lo sarà verso la fine di marzo. Ma allora perché parlarne tanto tempo prima? Perché creare un blog su qualcosa che ancora nessuno conosce? Non sarebbe più logico aspettare la pubblicazione e parlarne? Posso dare due risposte a queste domande. La prima, di carattere puramente tecnico, è che non ho mai costruito un blog prima di ora e fino a poco tempo fa non sapevo neanche che cosa fosse e in che cosa si differenziasse da un sito. Poggiandomi sulle mie scarse nozioni di informatica, ho dovuto quindi imparare tutto dalla A alla Zeta, da solo, da autodidatta, carpendo le istruzioni dalle varie guide online. Vagando per internet ho visto che quella di Google era la migliore piattaforma per ospitare il mio blog, sicuramente quella che rispondeva di più alle mie esigenze di comunicazione.  E attualmente, come vedete, il blog è qui davanti a voi, ancora in fase di costruzione e di miglioramento. Da qui la necessità di anticipare i tempi, per poter correggere i vari inevitabili errori che fa chi è alle prime armi con qualcosa ed è ancora in tempo per far coincidere l’uscita del libro con un blog decente che lo presenti. L’altro motivo è di carattere “sociale”. Infatti  sono un esordiente e questo è il mio primo romanzo. Non facendo parte dei “soliti noti” ho pensato intanto di condividere l’idea del libro con voi che mi seguite nei social network come si può dire ad un amico “sai, ho scritto un libro, mi sono ispirato al genere thriller.” Saranno poi i lettori a decretare la validità o meno di quello che ho pubblicato, a sottolineare i punti di forza e le criticità del testo.. Per adesso vi dò appuntamento al prossimo post e vi auguro buon 2017.
Stampa il post